Logo
Stampa questa pagina

Le proprietà della carne di canguro: una delle migliori fonti proteiche al mondo

Laura Scritto da 

(0 Voti)

In Italia la carne di canguro è ancora poco conosciuta, tuttavia si tratta di uno degli alimenti con la maggior presenza di proteine e quasi del tutto privo di grassi.

Un cibo tipico australiano poco diffuso nel nostro Paese

La carne di canguro, un cibo tipico australiano, è molto salutare in quanto arriva direttamente dalle praterie del Queensland e del Northern Territory, tra le aree meno inquinate al mondo. La particolarità di questa zona è il fatto che qui gli animali vivono liberi in quanto l’allevamento è assolutamente vietato. In questo modo i canguri non ingeriscono additivi dannosi come antibiotici ed ormoni e non vengono nutriti con mangimi di dubbia origine. Inoltre questo cibo tipico australiano è molto tenero, ha un gusto davvero delicato ed è facile da cucinare. Grazie al sistema di cottura innovativo a conduzione termoforetica utilizzato nel ristorante Cot Cos tutti i suoi sapori vengono preservati, così come ne sono trattenuti gli ottimi principi nutritivi.

I benefici della carne di canguro

La carne di canguro contiene una bassissima percentuale di grassi ed è per questo l’ideale per chi deve tenere sotto controllo il colesterolo – presente in maniera molto minore rispetto alle nostre carni – seguendo una dieta specifica. Inoltre è particolarmente ricca di minerali e proteine. L’assunzione di carne di canguro aiuta a migliorare la circolazione del sangue, riducendo la tendenza alla coagulazione dello stesso e dunque prevenendo il rischio di attacchi cardiaci. Anche la cottura della carne di canguro è molto semplice e si possono seguire le ricette che si usano per il manzo. Già molto apprezzata in Francia, specialmente nei bistrot parigini e nei piccoli ristoranti di campagna, in Italia si sta facendo conoscere grazie alle griglierie di cucina internazionale.

Come cucinare la carne di canguro

Ma come cucinare la carne di canguro senza perdere il suo ottimo gusto? La risposta è molto semplice: è sufficiente una griglia. Le ricette tradizionali, tra cui quella seguita dal ristorante di Torino Cot Cos, la prediligono infatti alla brace. Meglio ancora se accompagnata da delicate verdure grigliate. Per quanto riguarda i tempi di cottura, vige il principio del proprio gusto personale – dunque va bene sia al sangue che ben cotta. Sono tanti i modi in cui è possibile cucinare la carne di canguro. Oltre alla classica tagliata si va dal filetto sino alle polpettine in crosta, ma spazio alla fantasia!

Designer by Websitescreation.it.