NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Learn more

I understand

Privacy & Cookie

 

Privacy Ai sensi DELL'ARTICOLO 13 del d. lgs. 196/2003, DnsHosting informa il Cliente, Che ne Prende Atto, del in that i Dati Personali Forniti dal Cliente potranno Essere Trattati, SIA manualmente il Che con Mezzi automatizzati, da Ristorante Cot 'Cos Via Roma, 39 / Bis Mombello di Torino - 10020 PER PI11130270017

Racconto Trattamento E Necessario all'esecuzione delle Obbligazioni derivanti dal rapporto contrattuale e, quindi, non Necessita del Consenso del Cliente.

Ai sensi dell'art. 7, d. lgs. 196/2003, il Cliente potra esercitare i Informazioni relative DIRITTI fra cui Consultare, modificare, cancellare i propri Dati o opporsi al Motivi legittimi al Loro Trattamento, rivolgendosi al titolare Ristorante Cot 'Cos Via Roma, 39 / Bis Mombello di Torino - 10020 PER PI11130270017

Cosa sono i cookie di di di di di di di di?

I Cookie Sono costituiti da piccoli file di testo di INSTALLAZIONE di di di di di di di di all'interno del navigatore del navigatore Che assistono Ristorante Cot 'Cos Via Roma, 39 / Bis Mombello di Torino - 10020 PER PI11130270017 nell'erogazione del servizio di Base in alle Finalità descritte. ALCUNE delle Finalità di Installazione dei Cookie potrebbero, InOLTRE, necessitare del Consenso dell'Utente. 

I cookie possono Essere memorizzati in modo permanente sul Suo Dispositivo ndr Avere Una Durata variabile (biscotto persistenti), oppure possono cancellarsi con la chiusura del browser non Che Non Sia Che Non Sia Che Non Sia Che Non Sia o Ancora Avere Una Durata limitata (biscotto di sessione). I cookie possono Essere istallati da Aziendanaturaviva.com o possono Essere istallati da Altri siti web (biscotti di Terze Parti).

Cookies tecnici

This OGNI tipo di biscotto vengono utilizzati per Salvare la sessione dell'Utente e per svolgere Altre Attività Strettamente necessarie al funzionamento del sito Stesso Venire l'acces dell'Utente, la Preparazione dell'Ordine per (Inserimento dei prodotti nel carrello) e conclusione dell 'Ordine (Scelta del Metodo di pagamento e di Spedizione). 

QUESTI biscotti Sono di tipo "di sessione" e vengono automaticament Cancellati alla Scadenza della sessione STESSA o alla chiusura del browser.

Altre tipologie di biscotto o Strumenti Terzi Che potrebbero farne utilizzo

ALCUNI dei servizi elencati di Seguito raccolgono statistiche in forma aggregata e potrebbero non richiedere il Consenso dell'Utente o potrebbero Essere gestiti Direttamente dal Titolare - Una seconda di Quanto descritto - senza l'ausilio di Terzi. 

Qualora fra Gli strumenti Indicati in Seguito fossero Presenti servizi gestiti da Terzi, QUESTI potrebbero - in aggiunta un Quanto SPECIFICATO ndr also all'insaputa del Titolare - Compiere Attività di tracciamento dell'Utente. Per informazioni dettagliate in Merito, si Consiglia di Consultare le Normativa sulla privacy dei servizi elencati.

Interazione con social network e Piattaforme Esterne

 

QUESTI servizi permettono di effettuare Interazioni con i social network, o con Altre Piattaforme Esterne, Direttamente Dalle pagine dell'Applicazione. Le Interazioni e le Informazioni acquisite da this Applicazione Sono in OGNI Caso soggette alle impostazioni privacy dell'Utente annuncio Relativo social network OGNI.

Nel Caso in cui SIA installato un servizio di Interazione con i social network, e possibile il Che, also nel Caso Gli Utenti non utilizzino il servizio, lo Stesso raccolga Dati di Traffico Informazioni relative alle pagine in cui ê installato.

Pulsante Tweet e widget di Sociali di Twitter (Twitter)

 

Il pulsante Tweet ei widget di Twitter Sono Sociali di servizi di Interazione con il social network Twitter, Forniti da Twitter, Inc.

 

Dati Personali Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.

 

Luogo del Trattamento: USA - Privacy Policy

 

Pulsante Mi Piace e widget di Sociali di Facebook (Facebook, Inc.)

 

Il pulsante "Mi Piace" ei widget di Sociali di Facebook Sono servizi di Interazione con il social network Facebook, Forniti da Facebook, Inc.

 

Dati Personali Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.

 

Luogo del Trattamento: USA - Privacy Policy

 

Pulsante +1 e widget di Sociali di Google+ (Google Inc.)

 

Il pulsante +1 ei widget di Sociali di Google+ Sono servizi di Interazione con il social network Google+, da Forniti Google Inc.

 

Dati Personali Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.

 

Luogo del Trattamento: USA - Privacy Policy

 

Statistica

 

I Servizi Contenuti Nella presente Nome Nome Nome Nome Nome Nome Nome Nome Nome sezione permettono al Titolare del Trattamento di monitorare e analizzare i Dati di Traffico e servono a tener traccia del Comportamento dell'Utente.

Google Analytics (Google)

 

Google Analytics E un servizio di Analisi web Fornito da Google, Inc. ("Google"). Google utilizza i Dati Personali Raccolti allo Scopo di tracciare ed esaminare l'utilizzo di this Applicazione, rapporto compilare e condividerli con Gli Altri servizi SVILUPPATI da Google.

Google potrebbe utilizzare i Dati Personali per contestualizzare e personalizzare Gli annunci del proprio network pubblicitario.

 

Dati Personali Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.

 

Luogo del Trattamento: USA - Privacy Policy - Opt Out

 

Visualizzazione di Contenuti da Piattaforme Esterne

 

QUESTI servizi permettono di visualizzare Contenuti ospitati su Piattaforme Esterne Direttamente Dalle pagine di this Applicazione e di interagire con Essi.

Nel Caso in cui SIA installato un servizio di tipo this, E possibile Che, also nel Caso Gli Utenti non utilizzino il servizio, lo Stesso raccolga Dati di Traffico Informazioni relative alle pagine in cui ê installato.

 

Widget Video Youtube (Google Inc.)

 

Youtube E un servizio di Visualizzazione di Contenuti di Video di gestito da Google Inc. Che permette Una This Applicazione di Integrare Tali Contenuti all'interno delle proprie pagine.

 

Dati Personali Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.

 

Luogo del Trattamento: USA - Privacy Policy

 

Vieni Posso controllare l'Installazione di biscotto?

In aggiunta indicato Quanto ONU in this documento, l'Utente PUÒ gestire le Preferenze relativa Ai Cookie Direttamente all'interno del navigatore Che proprio non SIA ed impedire - per Esempio - Che Terze Parti Passano installarne. Tramite le Preferenze del browser del Che Non Sia del Che Non Sia del Che Non Sia eliminare Anche i biscotti di INSTALLAZIONE possibile nel passato, incluso il biscotto in cui Venga eventualmente salvato il Consenso all'installazione di biscotto da parte di questo sito. Ê Importante Notare Che disabilitando Tutti i Cookie, il funzionamento di this site potrebbe Essere compromesso. L'Utente PUÒ trovare Informazioni su Venire navigatore gestire i cookie di di di di di di di di nel Suo Ai Di Indirizzi following: Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari e Microsoft Windows Explorer.

 

Nel Caso del navigatore non utilizziate un Diverso da Quelli elencati qui sopra, E Necessario Tariffa Riferimento alle Informazioni proprietarie del navigatore Stesso sul Loro sito.

 

In Caso di servizi erogati da Terze Parti, l'Utente PUÒ InOLTRE esercitare il proprio diritto ad opporsi al tracciamento informandosi tramite la politica di privacy della terza parte, tramite il Collegamento di opt-out se esplicitamente Fornito o contattando Direttamente la STESSA.

 

Titolare del Trattamento dei Dati

 

Cos Ristorante Culla '

 

Via Roma, 39 / Bis Mombello di Torino - TO 10020 

 

PI11130270017

 

Dal Momento Che l'Installazione di Cookie e di Altri sistemi di tracciamento operata da Terze Parti tramite i servizi utilizzati All'interno di this Applicazione non PUÒ Essere Tecnicamente controllata dal Titolare, OGNI Riferimento SPECIFICO un biscotto e sistemi di tracciamento INSTALLAZIONE da Terze parti e da considerarsi indicativo. Per ottenere Informazioni completo, consulta la tutela della privacy degli EVENTUALI servizi Terzi elencati in this documento. 

Vista l'oggettiva Complessità Legata all'identificazione delle tecnologie basate sui Cookie Ed alla Loro integrazione Molto stretta con il funzionamento del web, l'Utente E invitato a contattare il Titolare qualora volesse Ricevere qualunque approfondimento Relativo all'utilizzo dei Cookie Stessi e annuncio EVENTUALI Utilizzi degli Stessi - per example annuncio opera di Terzi - effettuati tramite questo sito.

Definizioni e Riferimenti legali

Dati Personali (o Dati)

 

Dati Costituisce Personale qualunque Informazione relativa a persona fisica, identificata o identificabile, Anche indirettamente, Mediante riferimento a Qualsiasi altra Informazione, ivi Compreso un numero di Identificazione Personale.

 

Dati di Utilizzo

 

Sono le Informazioni Raccolti in maniera automatica of this Applicazione (o ambrogetta Applicazioni di Terze Parti Che this utilizza Applicazione), Tra i Quali: Gli Indirizzi IP oi nomi del Calcolatore di un dominio di dei utilizzati dall'Utente che sì connette con this Applicazione, Gli Indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier), l'orario della richiesta, il Metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server di di di di di di di di La Dimensione del file di di di di di di di di di ottenuto in resposta, il codice numerico indicante lo Stato del Server di di di di Risposta della dal (buon bene, Errore, ecc.) il Paese di provenienza, le Caratteristiche del navigatore e del Sistema operativo utilizzati dal Visitatore, le varie connotazioni Temporali della visita (for example il tempo di permanenza su ciascuna pagina) ei DETTAGLI Informazioni tutto RISPETTO 'itinerario Informazioni Seguito tutto' interno dell 'Applicazione, con Particolare Riferimento alla Sequenza delle pagine consultate, Ai Di Parametri di Informazioni relative al Sistema operativo e all'Ambiente informatico dell'Utente.

 

Utente

 

L'individuo Che utilizza this Applicazione, il Che svi coincidere con l'Interessato o essere da this Autorizzato ed i cui Dati Personali Sono Oggetto del Trattamento.

 

Interessato

 

La persona fisica o Giuridica cui si riferiscono i Dati Personali.

 

Responsabile del Trattamento (o Responsabile)

 

La persona fisica, Giuridica, la Pubblica Amministrazione e Qualsiasi altro ente, associazione od Organismo Preposti dal Titolare al Trattamento dei Dati Personali, Secondo quanto predisposto Dalla non presente informativa sulla privacy.

 

Titolare del Trattamento (o titolare)

 

La persona fisica, Giuridica, la Pubblica Amministrazione e Qualsiasi altro ente, associazione od Organismo cui competono, also unitamente ad altro titolare, le Decisioni in Ordine alle Finalità, alle Modalità del Trattamento di Dati Personali Ed Agli Strumenti utilizzati, ivi Compreso il Profilo della Sicurezza, in Relazione al funzionamento e alla fruizione of this Applicazione. Il Titolare del Trattamento, salvo Quanto Diversamente SPECIFICATO, e Il Proprietario of this Applicazione.

 

This Applicazione

 

Hardware software O Lo Strumento Mediante il which Sono Raccolti i Dati Personali degli Utenti.

 

Cookie

 

Piccola Porzione di Dati conservata all'interno del Dispositivo dell'Utente.

 

Riferimenti legali

 

Avviso Agli Utenti Europei: la présente Informativa Privacy E redatta in adempimento degli obblighi Previsti dall'arte. 10 della Direttiva n. 95/46 / CE, nonchè un Quanto previsto Dalla Direttiva 2002/58 / CE, Venire aggiornata Dalla Direttiva 2009/136 / CE, in materia di biscotto.

 

This Informativa Privacy riguarda Esclusivamente this Applicazione.

Eventi & Blog (17) Notizie dal nostro ristorante

Come si cucinano le costine all’americana

Laura by

Le costine all’americana sono amatissime non solo negli Stati Uniti, ma anche in Italia soprattutto a seguito della diffusione di innumerevoli griglierie e catene di ristoranti a base di carne. Ma come si cucinano? Ecco alcuni segreti per un barbecue perfetto.

Le costine di maiale alla griglia: come cucinarle al meglio

Le costine di maiale alla griglia sono solo apparentemente facili da grigliare, in quanto è facile incorrere in spiacevoli errori che possono compromettere l’intera grigliata. Il rischio più comune è quello di bruciare l’esterno e rendere stopposo l’interno dato che le costine di maiale alla griglia hanno poca carne e tanto osso. Per evitare tutto ciò è bene fare scottare qualche minuto i lati delle costine. Successivamente esse vanno marinate ed avvolte completamente con la carta stagnola creando una specie di cartoccio. La cottura andrà quindi proseguita per 12-20 minuti per lato per poi farle scottare a fuoco vivace per un minuto. In questo modo le costine di maiale alla griglia rimarranno tenerissime.

La marinatura della carne al barbecue

Cosa sarebbero le costine senza la tipica marinatura della carne al barbecue, l’elemento che più le contraddistingue e le ha rese famose? Per la sua preparazione ci si può sbizzarrire: si va dalla più classica con olio extravergine di oliva e vari aromi come rosmarino, pepe nero in grani e mirto sino a quelle più agrodolci e speziate tipiche dello stile americano. Se si è patiti degli USA si può provare a preparare una buona salsa barbecue in casa con alcuni semplici ingredienti. La base portante della marinatura della carne al barbecue è il ketchup o, in alternativa, il concentrato di pomodoro. Per la nota dolce si possono usare miele e zucchero di canna, mentre per la parte acida aceto balsamico e aceto di vino bianco. Gli addensanti più impiegati sono senape e miele. Non devono mancare infine elementi piccanti, salsa di soia ed erbe aromatiche. In alternativa puoi scoprire il gusto delle costine di Cot Cos, cotte seguendo i principi della cucina termoforetica.

Alcuni accorgimenti per un perfetto barbecue americano

Per trascorrere una perfetta giornata all’insegna del barbecue americano è meglio prestare attenzione ad alcuni dettagli. Ricordati di sciacquare abbondantemente le costine di maiale sotto acqua fredda e di massaggiarle con la marinatura asciutta su entrambi i lati. Poi disponi la carne su un piatto, coprila con dell’alluminio e mettila in frigorifero per una o due ore. Nel barbecue americano la posizione delle costine è fondamentale: la griglia va messa alla giusta altezza per non farle diventare dure. Infine per insaporirsi al meglio un ottimo consiglio è di spennellare le costine con la salsa barbecue durante gli ultimi 10 minuti di cottura.

Caratteristiche dell’orecchia di elefante

Laura by

L’orecchia di elefante viene spesso ed erroneamente confusa con la cotoletta alla milanese. Ecco dunque un approfondimento sulle differenze tra i due piatti e sulle caratteristiche di questa particolare pietanza.

La ricetta originale della cotoletta alla milanese

Cotoletta alla milanese e orecchia di elefante sono tipiche dell’area di Milano. Si tratta di due bistecche impanate simili ma che hanno origine, storia, materia prima e tecnica di realizzazione profondamente differenti. La ricetta originale della cotoletta alla milanese prevede che l’unica carne adatta sia quella di vitello, prediligendo la costoletta. Per quanto riguarda la panatura e la frittura, le antiche tradizioni asseriscono che il pangrattato debba essere composto in maggioranza da mollica di pane raffermo, ma non troppo secco o vecchio. La frittura della ricetta originale della cotoletta alla milanese avviene senza olio né di oliva né di semi, ma impiegando tanto burro chiarificato – motivo per cui il prezzo può risultare talvolta elevato –.

Cosa differenzia l’orecchia di elefante dalla cotoletta alla milanese

L’orecchia di elefante è molto più sottile della cotoletta alla milanese e viene soprannominata “cotoletta viennese”. La carne utilizzata può essere sia di maiale che di bovino – differenza principale con la sua “cugina milanese” –. Inoltre l’orecchia di elefante deve essere battuta con attenzione sino a essere ridotta ad un foglio molto sottile e non deve presentare l’osso.

Un’altra differenza che intercorre tra l’orecchia di elefante e la cotoletta alla milanese è che l’orecchia di elefante, prima di essere cotta, viene leggermente impanata.

Piatti tipici lombardi

La vera cotoletta alla milanese e l’orecchia di elefante sono considerate a pieno titolo dei piatti tipici lombardi. A voler essere precisi, il nome esatto della prima dovrebbe essere “costoletta” poiché si tratta del lombo del vitello, che viene ricavato per l’appunto dalla zona in prossimità della costola. Nello specifico si usa il carrè di vitello, che deve essere tagliato spesso, tra i 2 ed i 4 centimetri. Assaporare una di queste pietanze significa regalarsi un’esperienza del gusto fuori dal comune.

Presso il ristorante Cot Cos è possibile gustare un’autentica orecchia di elefante, impanata nei grissini. Il menu di Cot Cot è ricco di prelibatezze a base di carne, rese ancora più speciali dall’innovativa modalità di cottura utilizzata. Si tratta di una cottura a conduzione termoforetica, tramite surriscaldamento diretto di sabbia, a trasmissione indiretta al cibo, che ha il merito di preservare le proprietà organolettiche e nutrizionali delle materie prime utilizzate.

Le proprietà della carne di canguro: una delle migliori fonti proteiche al mondo

Laura by

In Italia la carne di canguro è ancora poco conosciuta, tuttavia si tratta di uno degli alimenti con la maggior presenza di proteine e quasi del tutto privo di grassi.

Un cibo tipico australiano poco diffuso nel nostro Paese

La carne di canguro, un cibo tipico australiano, è molto salutare in quanto arriva direttamente dalle praterie del Queensland e del Northern Territory, tra le aree meno inquinate al mondo. La particolarità di questa zona è il fatto che qui gli animali vivono liberi in quanto l’allevamento è assolutamente vietato. In questo modo i canguri non ingeriscono additivi dannosi come antibiotici ed ormoni e non vengono nutriti con mangimi di dubbia origine. Inoltre questo cibo tipico australiano è molto tenero, ha un gusto davvero delicato ed è facile da cucinare. Grazie al sistema di cottura innovativo a conduzione termoforetica utilizzato nel ristorante Cot Cos tutti i suoi sapori vengono preservati, così come ne sono trattenuti gli ottimi principi nutritivi.

I benefici della carne di canguro

La carne di canguro contiene una bassissima percentuale di grassi ed è per questo l’ideale per chi deve tenere sotto controllo il colesterolo – presente in maniera molto minore rispetto alle nostre carni – seguendo una dieta specifica. Inoltre è particolarmente ricca di minerali e proteine. L’assunzione di carne di canguro aiuta a migliorare la circolazione del sangue, riducendo la tendenza alla coagulazione dello stesso e dunque prevenendo il rischio di attacchi cardiaci. Anche la cottura della carne di canguro è molto semplice e si possono seguire le ricette che si usano per il manzo. Già molto apprezzata in Francia, specialmente nei bistrot parigini e nei piccoli ristoranti di campagna, in Italia si sta facendo conoscere grazie alle griglierie di cucina internazionale.

Come cucinare la carne di canguro

Ma come cucinare la carne di canguro senza perdere il suo ottimo gusto? La risposta è molto semplice: è sufficiente una griglia. Le ricette tradizionali, tra cui quella seguita dal ristorante di Torino Cot Cos, la prediligono infatti alla brace. Meglio ancora se accompagnata da delicate verdure grigliate. Per quanto riguarda i tempi di cottura, vige il principio del proprio gusto personale – dunque va bene sia al sangue che ben cotta. Sono tanti i modi in cui è possibile cucinare la carne di canguro. Oltre alla classica tagliata si va dal filetto sino alle polpettine in crosta, ma spazio alla fantasia!

Carne rossa valori nutrizionali e proprietà nutritive

Laura by

Tutto quello che c’è da sapere sulla carne rossa, sui suoi valori nutrizionali e sulle sue proprietà nutritive. Scopriamo insieme perché è chiamata in questo modo, quante volte è consigliato mangiarla alla settimana e per quali motivi.

I valori nutrizionali della carne rossa

Ciò che differenzia la carne e la rende bianca o rossa è la quantità di mioglobina, una proteina che serve ad immagazzinare l’ossigeno in previsione di intensi sforzi muscolari. Dunque gli animali come il cavallo o il manzo sono definiti “carne rossa”, mentre tacchino o pollo “carne bianca”. Per quanto riguarda i valori nutrizionali della carne rossa, vi è in media un’alta presenza di calorie, in particolare proteine, grassi ed acqua. Preponderanti sono anche i valori di sodio, potassio e fosforo. Per tutti questi motivi tra gli effetti benefici dell’assunzione della carne rossa vi sono in primis una maggior coagulazione del sangue, la protezione dalle infezioni ed un’elevata produzione di globuli rossi. Inoltre essa contribuisce al miglioramento della memoria e della concentrazione.

Le proprietà nutritive della carne rossa

La carne rossa fa bene al nostro organismo in quanto contiene al suo interno diverse proprietà nutritive. Ad esempio al suo interno vi sono proteine come la creatina e la carnitina ad alto valore biologico (contengono infatti tutti gli amminoacidi) ed importanti micronutrienti che sono necessari per mantenerci in buona salute. Attenzione però ad abusarne, in quanto è presente anche una gamma di grassi, tra cui l’omega-3. Questo aspetto, tuttavia, varia a seconda della tipologia di animale. In generale, inoltre, è ricca di vitamina B6, B12, zinco, ferro e fosforo.

I tipi di carne rossa e quanto spesso va assunta

Tra i tipi di carne rossa più diffusi in Italia troviamo in particolare la carne bovina proveniente da animali quali bue, vitello, manzo, vacche e vitellone. Vi sono poi la carne equina (di cavallo e di puledro) oppure la carne di suini, caprini ed ovini. I nutrizionisti raccomandano sempre di non eccedere con il consumo della carne rossa proprio per la forte presenza della mioglobina e dell’emoglobina all’interno di essa. Per una sana alimentazione è bene non superare i 500 grammi la settimana (tra bianca e rossa) in piccole porzioni che si aggirano intorno ai 70-100 grammi. Grazie alla cottura termoforetica, lo staff del Ristorante Cot Cos riesce ad ottenere comunque piatti più salubri, evitando la carbonizzazione di alcune parti della carne.

Carne Picanha: origini e ricette di una delle carni più apprezzate d’Italia

Laura by

Un breve excursus circa la storia e la provenienza della famosissima e molto apprezzata carne brasiliana Picanha. Tutte le ricette per rendere i piatti a base di Picanha ancora più gustosi per grandi e piccini.

Da dove viene la carne Picanha?

Con la denominazione Picanha si intende un taglio di carne tipico della cucina brasiliana che corrisponde al codone di manzo o alla punta di sottofesa. Caratterizzata da una bizzarra forma triangolare, su uno dei due lati è presente uno strato di grasso spesso un centimetro. Divenuta famosa in Italia grazie alle steak house internazionali ed ai sempre più diffusi street food, la tradizione vuole che sia utilizzata per la preparazione del churrasco, la classica grigliata brasiliana. Per preservare ancora di più le proprietà organolettiche della Picanha maestri grigliatori del ristorante Cot Cos di Torino utilizzano un innovativo sistema di cottura a conduzione termoforetica, tramite surriscaldamento diretto di sabbia a trasmissione indiretta al cibo.

Come cucinare la Picanha

La preparazione di questa carne è assai particolare e proprio questo la rende così speciale. Vediamo come cucinare la Picanha passo dopo passo. La carne viene cotta direttamente con il calore della brace, ma è posta ad una certa altezza – solitamente tra i 15 ed i 60 centimetri. La Picanha può essere cotta sulla “grelha” oppure preparata su una sorta di spiedone a V o a sezione piatta. Il suo sapore originale è dovuto appunto al suo stesso grasso che, sciogliendosi, le dona quel tocco in più. L’unico ingrediente di cui si ha bisogno è un pizzico di sale, sempre grosso o eventualmente macinato grossolanamente. La “regina” del churrasco viene affettata solo nella sua parte esterna e servita in tavola, mentre la parte rimanente sullo spiedo viene rimessa in cottura.

I trucchi per cuocere la Picanha sul barbecue

La Picanha, nonostante la sua origine brasiliana, può essere facilmente acquistata in Italia ad un prezzo non particolarmente alto. Cuocere la Picanha sul barbecue a casa non è un problema anche se non si hanno i tradizionali spiedi. Infatti si può trattare e grigliare questa carne come una normale bistecca. Si procederà prima col dividerla in fette abbastanza spesse di circa 3 o 4 centimetri ciascuna facendo attenzione di tagliarla nella stessa direzione delle fibre. In questo modo ogni boccone avrà il proprio pezzetto di grasso che lo renderà così ancor più prelibato. Proprio il grasso andrà rivolto inizialmente verso l’alto finché non inizierà a sciogliersi ed inumidire la Picanha. A questo punto si potrà girare la carne su sé stessa per alcune volte fino a che non si ottiene il grado di cottura desiderato.

Entrecote cos'è e come riconoscerla dal taglio

Laura by

Il vero amante della carne non sa resistere ad una bella e succulenta entrecote di vitello cotta a puntino. Ma l'entrecote cosè e cosa la rende così irresistibile? Ma soprattutto, come si fa a distinguerla dagli altri tagli? Scopriamolo insieme.

Entrecote cosè e perché piace così tanto

L'entrecote di vitello viene ricavata dalle coste dell'animale ed è chiamata anche fracosta. Il suo spessore è variabile e può essere impiegata per un gran numero di preparazioni differenti. Il taglio entrecote è noto soprattutto per la morbidezza e per il suo sapore delicato; non necessita di una cottura lunga e può essere accompagnato con salsine di vari tipi, come avviene in Francia. L'entrecote è un taglio particolarmente pregiato, piuttosto magro e semplice da cucinare, sebbene soltanto gli chef esperti sappiano prepararlo alla perfezione, senza il rischio di rendere la carne dura e stopposa. Ma cosa la differenzia dagli altri tagli bovini? I più diffusi, oltre all'entrecote, sono il filetto e la costata. Il primo viene prelevato dalla regione lombare del vitello; è un muscolo di forma conica, con una base ampia. È un taglio molto magro e privo di osso. La costata, invece, ha un ottimo rapporto qualità prezzo; è un taglio leggermente più grasso e, per questo, particolarmente saporito. La presenza dell'osso è legata alla posizione della carne rispetto alle costole.

L'entrecote argentina, tra le migliori in assoluto

La miglior razza bovina per il taglio entrecote è senza dubbio l'Angus, specie originaria delle highlands scozzesi, priva di corna e caratterizzata da un pelo corto. Esistono due tipi di Angus: quello nero e quello rosso. Qualora l'etichetta non dovesse specificare questo dettaglio, allora si tratterà sicuramente della specie nera. Ma qual è il miglior Angus al mondo? Benché originario della Scozia, l'Angus viene allevato in diverse aree del pianeta, compresa l'Argentina, da cui provengono alcuni dei tagli più pregiati. L'entrecote argentina viene ricavata da animali che pascolano allo stato brado nelle vastissime pianure della Pampa, completamente liberi e privi di costrizioni. La carne che ne deriva presenta una marezzatura uniforme ed è di elevata qualità.

Entrecote ricette

Per gustare una buona entrecote le ricette a disposizione sono tante: è possibile scegliere tra entrecote al forno, alla griglia, con pepe rosa o verde, alla senape, all'aceto balsamico, etc. L'entrecote al forno è facile da preparare e non necessita di particolari attenzioni. La carne va innaffiata con del vino rosso e fatta marinare, quindi trasferita in una casseruola e cotta con del burro. Molto richiesta è anche la tagliata di entrecote, in genere servita con rucola, pomodorini e aceto balsamico. La tagliata di entrecote è una delle pietanze a base di carne più apprezzate e la tradizione vuole che fosse particolarmente gradita a Robespierre. Se avete voglia di carne e volete gustare uno dei piatti appena descritti, piuttosto che un irresistibile asado di fassona piemontese, prenotate un tavolo al Ristorante Cot' Cös di Torino, caratterizzato da un ambiente caldo ed intimo, specializzato nella cottura termoforetica un innovativo sistema di cottura che si basa sul surriscaldamento diretto di sabbia, a trasmissione indiretta sul cibo. Una tecnica di cottura eseguita che consente di conservare immutate le proprietà organolettiche della carne, nonché i suoi importanti principi nutritivi.

Carne di struzzo: valori nutrizionali e ricette tutte da gustare

Laura by

La carne di struzzo costituisce una possibilità al giorno d'oggi ancora poco conosciuta di vivere dei gustosi pasti all'insegna dei piatti di carne. Di seguito potete trovare i valori nutrizionali di questa particolare carne, delle curiosità e altre informazioni concernenti la carne di questo bizzarro pennuto. L'allevamento dello struzzo in Italia Verso la metà del diciannovesimo secolo Anatoli Demidoff, imprenditore e figlio del ricco ambasciatore russo di quei tempi, diede inizio all'allevamento di struzzi nel nostro paese, all'interno del giardino zoologico della città di Firenze. Da allora, la carne del pennuto più grande della Terra è stata sempre più apprezzata fino ad arrivare ai giorni nostri, con un consumo di carne capace di conquistare sempre più persone, non solamente per il fattore novità che porta con sé, ma anche per le sue caratteristiche nutrizionali estremamente interessanti.

L'alimentazione dello struzzo

Gli allevamenti italiani di struzzi trovano poca diffusione; tuttavia, le attività di allevamento risultano piuttosto appetibili, data la varietà di ottimi prodotti di carne che è possibile ricavare. Al giorno d'oggi l'alimentazione dello struzzo può avvenire attraverso dei foraggi aziendali.

Le peculiarità della carne di struzzo

Siamo abituati a identificare facilmente le carni degli uccelli, dato il loro colore bianco. Tuttavia, questo non è il caso delle carni di struzzo, le quali presentano un colore rosso che ricorda il filetto di bovino. Si tratta di una carne con omega 3, tenera, magra, caratterizzata da poco sodio e da un'importante quantità di micronutrienti come vitamine, ferro e proteine. Questa carne si rivela essere particolarmente indicata per tutti coloro che stanno seguendo una dieta ipocalorica, presentando una quantità esigua di grassi, una grande digeribilità e un contenuto calorico davvero moderato (in media 92 calorie per ogni 100 g). Essendo una carne ricca di omega 3, essa apporta dei benefici per ciò che riguarda la salute, che si realizzano attraverso un'azione antinfiammatoria, una riduzione di grassi e di colesterolo e più in generale nella prevenzione di alcune patologie tumorali e depressive.

Lo struzzo in cucina

Lo struzzo ha una carne che veniva impiegata in Sudafrica come biltong, ossia come carne essiccata. Il successo di questa carne nel mercato internazionale ha tuttavia dato il via a un utilizzo più pregiato dal punto di vista culinario. In Italia, il taglio più rinomato è senza dubbio il filetto di struzzo, davvero molto tenero e senza grassi, particolarmente indicato per una tagliata. Dalla coscia è possibile ottenere delle grandiose bistecche, oltre che delle fettine e scaloppine. Questa carne, infine, ben si presta alla realizzazione di hamburger, oltre che di salumi come salsicce, prosciutti e bresaola. Grazie all'innovativa modalità di cottura della conduzione termoforetica avrete modo di gustare della carne squisita presso la nostra griglieria.

Tagliata di angus: come preparare la carne argentina alla brace?

Laura by

Cos'è l'angus argentino

Se ti stai chiedendo cos'è l'angus argentino, preparati a una storia davvero interessante. La mucca di angus ha origine in Scozia, dove sorsero i primi allevamenti per poi giungere nelle campagne di tutto il mondo. Oggi, questa qualità di carne sta ottenendo sempre più successo. La carne di angus argentino è tra le qualità più pregiate, per via della sua morbidezza e del grasso di marezzatura che contiene in quantità elevata al suo interno. Una volta cotta, presenta un sapore caramellato all'interno e burroso al palato, semplicemente si scioglie in bocca, per questo è una delle carni più amate in Italia e nel resto del mondo.

Angus argentino ecco la sua ricetta

I modi di cucinarla sono vari, potrete assaporare differenti tipi di cotture e tagli: bistecca di angus, hamburger di angus e il black angus. La bistecca di angus viene cotta alla brace con diversi aromi. I condimenti utilizzati per esaltare il suo sapore sono olio extravergine di oliva e spezie; è ottima anche con una spruzzata di pepe o di paprika dolce. I condimenti base sono aglio, rosmarino e qualche foglia di alloro. Per quanto riguarda un hamburger di angus, questa tipologia di taglio ti permetterà di assaporare la migliore carne macinata, accompagnata in un panino, saltimbocca o focaccia. Qui potrai sbizzarrire la tua fantasia con i condimenti e gli ingredienti più svariati per accompagnare il tuo piatto: dai pomodorini, insalata o rucola, fino alle mozzarelle più pregiate e ai formaggi stagionati come pecorino o parmigiano.

Come cuocere una gustosa tagliata di angus

La carne di angus è famosa anche perché impiega poco tempo per cuocere. Prima bisogna far riposare la carne per circa 30 minuti, appena tolta dal congelatore o dal frigorifero. Nel frattempo puoi preparare i condimenti e spennellare la carne con gli aromi prima di iniziare la cottura. Quando la brace sarà riscaldata, devi posizionare la carne e cuocerla per circa 1 minuto rispetto a ogni centimetro del suo spessore, ad esempio: se la fetta è alta 4 centimetri, dovrai cuocerla per 4 minuti in ogni suo lato. Quando si forma la crosta all'esterno, la carne di angus è pronta per essere servita in tavola. Voglia di carne argentina alla brace? Angus argentino ecco la sua ricetta! Se vuoi assaporare il miglior angus argentino cucinato dai nostri chef, vieni ad assaggiarlo al ristorante Cot Cös. I nostri chef offrono solo i migliori piatti con i condimenti più fantasiosi e gli ingredienti più genuini. A Torino siamo una delle realtà gastronomiche più accreditate, vieni a trovarci e siamo sicuri che le tue papille gustative faranno i salti di gioia. Se sei un buongustaio e ami la carne e gli ingredienti di qualità, il nostro ristorante saprà come soddisfarti.

Voglia di carne? L’asado di fassona piemontese è servito!

Laura by

Arriva dagli allevamenti del Piemonte per finire sulle tavole dei più rinomati ristoranti del mondo: stiamo parlando della Fassona Piemontese. Sapore intenso, profumo unico, la Piemontese ha conquistato buongustai e amanti della carne, lasciando entusiasta chiunque abbia avuto la fortuna di assaggiarla. Ecco allora spiegati tutti i segreti e le particolarità di questa pregiatissima carne italiana.

Razza Piemontese Fassone: origini e caratteristiche

La Fassona Piemontese è una razza di bovino piemontese dalle masse muscolari ipertrofiche, cioè molto sviluppate, che produce una carne ad alto contenuto nutritivo tenera, magra e ricca di Omega3 e Omega6. Attenzione però, perché “Fassone” è un termine che indica in generale un bovino dalla muscolatura particolarmente sviluppata, che può quindi essere utilizzato per indicare anche razze diverse dalla Piemontese. Allevata principalmente nella provincia di Cuneo secondo un rigido disciplinare e foraggiata con cereali e fieno di qualità, la razza piemontese fassone è caratterizzata da un manto chiaro, una pelle elastica e una muscolatura della coscia particolarmente sviluppata detta per questo “doppia coscia” o “groppa di cavallo”. L’ipertrofia muscolare tipica dei bovini piemontesi è dovuta a una mutazione genetica naturale, osservata per la prima volta nel 1886, che provoca un eccezionale aumento del numero delle fibre muscolari riducendo la parte grassa. Oggi la carne di Fassone rappresenta un’eccellenza italiana dalle caratteristiche organolettiche e nutritive eccezionali esportata in tutto il mondo.

Fassone, carne perfetta per un'alimentazione sana e bilanciata

Tenera, compatta e succulenta, la carne di Fassone presenta un mix di gusti che la rendono perfetta per un ottimo asado. Da consumare preferibilmente non troppo cotta per esaltarne i sapori, la Piemontese è una carne magra dal bassissimo contenuto di colesterolo, inferiore addirittura a quello delle carni bianche. Il basso contenuto di grassi unito, all’elevata quantità di Omega3 e Omega6 la rendono la scelta perfetta per chi è alla ricerca di un’alimentazione sana, leggera e bilanciata. Per il suo gusto succulento, il sapore marcato e intenso, una volta assaggiata ve ne innamorerete per sempre.

Fassona carne ideale per l’asado

Tenera al palato, dal sapore dolce e intenso la Fassona di bovini piemontesi rappresenta il taglio di carne ideale per un asado perfetto. Formando una crosta sottile, questa tecnica di cottura imprigiona i succhi della carne che sprigioneranno tutto il loro sublime sapore al momento dell’assaggio. Se hai voglia di carne, ma vuoi sperimentare una cucina innovativa e contemporanea, al ristorante Cot Cös troverai le migliori carni provenienti da tutto il mondo, cucinate con un sistema di cottura a conduzione termoforetica che esalta il gusto della carne mantenendone intatte tutte le proprietà nutritive e organolettiche. Questo innovativo metodo di cottura avviene tramite surriscaldamento di sabbia che irraggia calore omogeneo e costante ai cibi senza l’utilizzo di fiamme che sprigionano sostanze nocive carbonizzando parti dell’alimento.

Da Cot Cös la grigliata è gourmet!

Sottoscrivi questo feed RSS

Newsletter Iscriviti_Distribuisci avviso diritto alla tua casella di posta!

() Mandatory fields